Maenza

Maenza sarebbe sorta come insediamento originato dalla dispersione della popolazione di Privernum.
Nel castello di Maenza si sono insediate molte famiglie feudatarie, la più importante delle quali quella dei Conti da Ceccano.
Le famiglie successive furono: gli Annibaldi, i Caetani, i Borgia, gli Aldobrandini, gli Antonelli, i De Cabanis e i Pecci.
Durante il feudo dei Conti da Ceccano, Maenza fu sede del primo miracolo di S. Tommaso d’Aquino, il quale vi si recava spesso per far visita a sua nipote Francesca.

Per altri approfondimenti:

Maenza su Wikipedia